Yamato Tanooka è in salvo

Proprio quando le ricerche erano state ridotte e le speranze che fosse ancora vivo iniziavano a diminuire, Yamato Tanooka è finalmente in salvo.

Il ritrovamento è avvenuto a 5 km dalla zona in cui era stato costretto dai genitori a scendere dall’auto.

Stretto tra un mucchio di materassi in una costruzione nel comune di Shikabe.


La stessa zona era stata già perlustrata nei giorni precedenti senza alcun risutlato.

Le condizioni di salute possono ritenersi buone nel complesso: disidratato,con alcuni sintomi di ipotermia e qualche graffio, è ora ricoverato presso l’ospedale di Hakodate.

Il giovane ragazzo ha riferito di non aver avuto modo di mangiare ma ha potuto solamente bere grazie ad una fontana posta appena fuori il rifugio.

I suoi compagni di classe hanno esultato alla notizia del ritrovamento, durante un’assemblea di 900 studenti.

Il preside della scuola e gli insegnanti tutti si sono immediatamente diretti in visita all’ospedale.

Sonia P.