La Sony investe in Europa e diventa proprietaria della storica casa discografica EMI

La Sony investe in Europa e diventa proprietaria della storica casa discografica EMI

La società giapponese Sony acquisterà la casa discografica inglese EMI Music Publishing. Secondo il Ceo dell’azienda giapponese Kenichiro Yoshida “il business della musica sta vivendo una nuova fioritura da due anni a questa parte e la EMI sarà una pietra...
read more
Castello di Nagoya: si torna all’origine?

Castello di Nagoya: si torna all’origine?

Il Castello di Nagoya ritornerà, forse, alle origini. Il sindaco della città, infatti, vuole ripristinare la struttura antica e riportarla come l’originale del XVII secolo. In realtà il progetto fa parte del programma elettorale di Kawamura: il sindac...
read more
Incidenti in aereo? Succede anche in Giappone!

Incidenti in aereo? Succede anche in Giappone!

Un Boeing 767 della compagnia aerea giapponese ANA (All Nippon Airways) è stato evacuato, nella mattinata di ieri, a causa di forti vapori provenienti dalla cabina: le 140 persone che erano a bordo sono state fatte scendere poco prima del...
read more
Quando il turista si trasforma in incivile: ecco cosa detestano i giapponesi!

Quando il turista si trasforma in incivile: ecco cosa detestano i giapponesi!

Nei giorni scorsi qualche turista incivile ha cercato di rovinare uno dei posti più belli della città di Arashiyama, la foresta di bambù. “I visitatori hanno inciso i loro nomi sulle piante per commemorare il viaggio, ma noi non possiamo...
read more
Il GIAPPONE e i terremoti: arriva un documentario che aiuta a ricominciare

Il GIAPPONE e i terremoti: arriva un documentario che aiuta a ricominciare

E’ in fase di realizzazione in Giappone un documentario sui terremoti, in cui verra` affrontato l’aspetto successivo all’evento sismico e cioè la dolorosa fase in cui, dopo la distruzione, si riparte per ricostruire la comunità. Sono tante ...
read more
Chi conosce il Giappone lo sa: non si scherza con l’opinione pubblica!                                                                          Lo scandalo sessuale che ha colpito l’ex ministro Fukuda e le scuse tardive.

Chi conosce il Giappone lo sa: non si scherza con l’opinione pubblica! Lo scandalo sessuale che ha colpito l’ex ministro Fukuda e le scuse tardive.

Arrivano, forse con troppo ritardo, le prime scuse pubbliche di Taro Aso riguardo lo scandalo, di tipo sessuale, che ha coinvolto poco tempo fa l’ex vice-ministro delle finanze Junichi Fukuda. Ma cosa è successo? Fukuda, infatti, più di un mese...
read more
Il Giappone è sempre più presente in Europa. Acquisizione Takeda nel settore farmaceutico.

Il Giappone è sempre più presente in Europa. Acquisizione Takeda nel settore farmaceutico.

Sembra ormai giunta alla conclusione la trattativa che porterà all’acquisizione da parte della multinazionale Takeda dell’azienda irlandese Shire: si tratterebbe dall’acquisizione più elevata mai realizzata finora da parte di un gruppo giap...
read more
I giganti asiatici si avvicinano e rispondono a Trump

I giganti asiatici si avvicinano e rispondono a Trump

Si e` tenuto a Tokyo il tanto atteso incontro trilaterale tra Giappone, Cina e Corea del Sud. Presenti il premier cinese Li Keqiang, quello sudcoreano Moon Jae-in e quello giapponese Shinzo Abe il quale, al termine del summit, ha dichiarato:...
read more
Giappone: sempre meno bambini

Giappone: sempre meno bambini

Continua a diminuire il numero dei bambini in Giappone e raggiunge, per il trentasettesimo anno consecutivo, altro minimo storico. Si sono rivelati inutili finora i tentativi del Primo Ministro Abe di contrastare il basso tasso di natalità. Per il quarantaqua...
read more
Dal Giappone in arrivo un drink ricavato dagli alberi

Dal Giappone in arrivo un drink ricavato dagli alberi

Un gruppo di ricercatori giapponesi ha dichiarato di aver scoperto un modo per produrre una bevanda alcolica dal legno. Secondo gli studiosi, che fanno parte dell’Istituto nazionale di ricerca sui prodotti forestali, la corteccia è in grado di dare le.....
read more